Petrolchimico di Gela, scioperano i lavoratori dell’indotto

GELA Petrolchimico

Gela, 28 Aprile. Sciopero non annunciato al Petrolchimico di Gela. I cancelli dello stabilimento sono stati bloccati dai lavoratori dell’indotto, che protestano contro i primi licenziamenti avvenuti in seguito alle mancate commesse per le loro imprese. Il rischio è che questa sia solo una prima parte dei licenziamenti, poichè altri dipendenti rischiano Continua...

di admin | Pubblicato 4 anni fa
Centro accoglienza Pozzallo
di admin giovedì, 3 aprile 2014
0 Commenti

Migranti, in 15 tentano la fuga dal pullman: 8 fermati

Gela, 3 Aprile. Hanno tentato la fuga dal pullman che li stava trasportando da Agrigento al centro di accoglienza di Pozzallo, 15 dei 200 immigranti interessati dal trasferimento. Uno dei passeggeri del pullman Continua...

centrale termoelettrica Gela
di admin martedì, 1 aprile 2014
0 Commenti

Tragico incidente alla centrale termoelettrica di Gela: muore un operaio

Gela,1 Aprile. Tragico incidente stamane nell’area industriale di Gela. Un operaio di 54 anni, Antonio Vizzini, è morto in un’incidente sul lavoro avvenuto poco dopo le dieci. Vizzini, dipendente dell’impresa Continua...

no-muos-manifestazione-14
di admin mercoledì, 26 marzo 2014
0 Commenti

Giovedì 27 Marzo il movimento NO MUOS di nuovo in piazza

Palermo, 26 Marzo. Continua la protesta del movimento NO MUOS, che manifesta contro l’installazione del sistema di radio-telecomunicazioni satellitari ad altissima frequenza della marina militare statunitense Continua...

Polizia.pg
di admin giovedì, 13 marzo 2014
0 Commenti

Il delitto di Orazio Scotti: dopo 14 anni la polizia avrebbe identificato i colpevoli

Gela, 13 Marzo. Dopo 14 anni dall’omicidio del 22enne Orazio Scotti, sembra aprirsi uno spiraglio in quello che era stato archiviato come un delitto “ad opera di ignoti”. La polizia di Gela ha infatti Continua...

GELA Petrolchimico
di admin lunedì, 10 marzo 2014
0 Commenti

Gela, dovranno rispondere in giudizio tre dirigenti dell’Eni

Gela, 10 Marzo. Saranno chiamati a rispondere in giudizio domani, presso il tribunale di Gela, tre dirigenti del petrolchimico dell’Eni. L’accusa cui dovranno rispondere è quella di aver violato l’articolo Continua...