Pubblicato: lunedì 22 gennaio 2018

MoVimento 5 Stelle ecco i candidati. Per Forza Italia si fa il nome della Monterosso e per LeU Grasso a Palermo

Il Movimento 5 Stella ha i candidati alle prossime elezioni Politiche del 4 marzo nel plurinominale. Forza Italia è in fase di lavoro intenso e Grasso per la sinistra si candiderebbe a Palermo.

elezioni 2018Il MoVimento 5 Stelle schiera i suoi candidati alle prossime elezioni Politiche del 4 marzo nel plurinominale. Il sistema che li ha selezionati è quello online interno della piattafoma Rousseau.  Tra i nomi spiccano quello dell’uscente Vincenzo Santangelo per la Sicilia Occidentale e Antonella Campagna, mentre per la Sicilia Orientale Mario Giarrusso e Nunzia Catalfo (entrambi uscenti).

Data per sicura l’elezione dei capolista e con buone probabilità del secondo alla Camera, ma con buona probabilità potrebbe scattare, in alcuni collegi, anche il terzo in lista. Certa l’elezione del palermitano Adriano Varrica, tra i fondatori del Movimento e vicino ai tre leader Giampiro Trizzino, Giancarlo Cancelleri e dell’alcamese Ignazio Corrao. Azzurra Cancelleri, deputata uscente e sorella di Giancarlo, ne è certa la riconferma e anche degli altri uscenti Alessio Villarosa e Giulia Grillo. Invece tra i volti nuovi spicca l’alcamese Antonio Lombardo e Marialucia Lorefice.

Tutti i candidati. In Sicilia Occidentale, nel collegio 1 i candidati sono, nel seguente ordine, Adriano Varrica, Valentina Dorso, Danilo Maniscalco e Laura Cutrera. Nel collegio 2 Antonio Lombardo, Caterina Licatini, Davide Aiello e Chiara Di Benedetto (uscente vicina ai “nutiani” che difficilmente sarà rieletta). Nel collegio 3 Azzurra Cancelleri, Filippo Perconti, Rosalba Cimino e Dino Terrana. In Sicilia Orientale, al collegio 1 Alessio Villarosa (uscente), Angela Raffa, Francesco D’Uva (uscente) e Antonella Papiro. Nel collegio 2, l’uscente Giulia Grillo, Dario Sangrigoli, Simona Suriano e Santi Cappellani. Nel collegio 3 Marialucia Lorefice, Gianluca Rizzo, Marzana Maria e Filippo Scerra.

A Senato nel collegio Sicilia 1 i candidati sono Vincenzo Santangelo (uscente), Antonella Campagna, Alberto Samonà e Cinzia Leone. Nel collegio Orientale, Mario Giarrusso (uscente), Nunzia Catalfo (uscente) Cristiano Anastasi e Ornella Bertorotta (uscente).

Invece nel centrodestra per il plurinominale salta fuori il nome dell’ex segretaria generale di Palazzo d’Orleans Patrizia Monterosso, che potrebbe essere candidata anche in una posizione utile per l’elezione a Roma, alla Camera o al Senato. Il coordinatore di Forza Italia nell’Isola, Gianfranco Miccichè, in qualità di presidente dell’Ars ha già indicato Monterosso alla guida della Fondazione Federico II e adesso pensa a lei come possibile donna da mettere in lista. A Palermo la Lega potrebbe schierare Sabrina Figuccia, sorella di Vincenzo, deputato udc che è in rotta con il partito dopo le dimissioni da assessore. Una candidatura che sembra fatta a pennello, infatti Sabrina Figuccia, già consigliera comunale, ha firmato un comunicato contro «l’invasione degli immigrati » . In perfetto stile leghista. All’uninominale dovrebbe essere candidato anche l’ex eurodeputato Antonello Antinoro per Noi con l’Italia. In casa Forza Italia, a Palermo sembra certa la candidatura, nell’uninominale, del consigliere comunale Giulio Tantillo e dell’ex presidente dell’Ars Francesco Cascio.

Infine a sinistra, il leader di Liberi e Uguali, Pietro Grasso, ha dichiarato: “Ho in progetto di candidarmi sul plurinominale a Roma e a Palermo. Sul maggioritario vedremo”

Autore

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>