Pubblicato: lunedì 13 ottobre 2014

Disagi all’Università di Palermo: “Tra aule strapiene, zanzare e aule chiuse”

edificio15 università di palermoPALERMO. Con l’inizio delle lezioni arrivano come di consueto i primi problemi organizzativi all’Università di Palermo. Disagi su disagi che ormai non fanno neanche più notizia. Aule strapiene, aule chiuse, aule addirittura impegnate da altri che finiscono per condizionare l’andamento dell’intero semestre.
Con l’accorpamento delle facoltà, diventate oggi scuole, si sono aggiunti nuovi problemi, che di giorni in giorno sfociano in piccole proteste e creano soprattutto molte polemiche. Dalla polemica sul parcheggio a pagamento, diventato ormai un tema caldo all’Università, alla totale assenza di comunicazione tra le scuole e gli studenti.
Quello che oggi ci segnalano è un problema che riguarda la disponibilità delle aule per le lezioni. “Non sappiamo se riusciremo ad avere l’aula per la lezione di mercoledì. – spiega una professoressa rassegnata agli studenti in attesa di notizie. – Questo perchè con l’accorpamento delle facoltà (la facoltà di Scienze della Formazione e quella di Lettere in questo caso, ndr) le aule sono sempre impegnate da altri, quindi non si garantisce il normale andamento delle lezioni.” Una situazione che crea notevoli disagi agli studenti.
“Capita anche che non si riescono a trovare le chiavi delle aule chiuse. In molte aule mancano addirittura i microfoni, non bastano le sedie, l’ascensore spesso non funziona; – ci spiega uno studente – non bastano più le lamentele e le proteste, ormai ci siamo abituati pure a convivere con le zanzare, visto che la pulizia non è proprio eccellente”.
Una situazione davvero difficile per gli studenti dell’Università di Palermo, nello specifico chi frequenta l’edificio 15 (ex facoltà di scienze della formazione), che ogni giorno si ritrovano costretti a convivere con un ostacolo in più nella loro già difficile carriera universitaria.

Di Emanuel Butticè

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>