Pubblicato: lunedì 12 maggio 2014

La Formazione scende in piazza contro il rischio di “macelleria sociale”

fotoFormazioneI Sindacati chiedono un immediato intervento all’ARS

La riforma della formazione voluta dal Governo Crocetta, rischia di mettere in strada migliaia di famiglie siciliane senza nessuna soluzione per il loro futuro. Dopo anni di promesse e impegni di riformare il settore, nessuna soluzione è stata data agli operatori che da anni lavorano nel settore.

Questa mattina circa duemila persone stanno partecipando al corteo di protesta della Formazione professionale che si tiene a Palermo, nel giorno dello sciopero indetto da Flc Cgil, Cisl Scuola e Uilscuola. Il corteo di lavoratori è appena partito da piazza Marina per dirigersi verso piazza Indipendenza davanti Palazzo d’Orleans. I sindacati chiedono immediate soluzioni straordinarie per il pagamento delle retribuzioni arretrate dei lavoratori delle attività formative e dell’Istruzione e Formazione Professionale, sia per le questioni legate al Ciapi di Priolo e al personale impegnato nelle filiera delle politiche attive del lavoro.

I lavoratori sono esausti, vivono una vera e propria emergenza sociale, attendono orma da anni soluzioni che tardano ad arrivare – commenta Giovanni Migliore Segretario Cisl Scuola con delega alla Formazione -. Oggi chiediamo con forza un impegno urgente del governo regionale con il coinvolgimento dell’Ars, affinché vengano reperite le risorse necessarie per dare risposte ai lavoratori. Riteniamo, infatti, sia indispensabile uno straordinario impegno del parlamento regionale per gli interventi legislativi urgenti allo scopo di avviare un vero processo riformatore, a partire dal rispetto dei diritti delle persone e dei lavoratori, e una vera chiusura con il passato”.

Quello che chiedono i lavoratori e i sindacati, in sostanza, è una seria riforma del settore combattendo gli sprechi e gli errori passati, senza che ricade ciò generi una macelleria sociale.

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>