Pubblicato: sabato 26 aprile 2014

Latina-Palermo 1-3: Dybala, Barreto, Lafferty…solo la classifica avulsa frena la festa! Pagelle e Cronaca.

Il Palermo espugna il campo della (ex) seconda in classifica, il Latina, adesso manca un punto per festeggiare la Serie A matematica, anche se l’ipotesi dell’arrivo a pari punti, con la squadra di Iachini vista all’opera oggi, è quanto meno improponibile. La festa per la Serie A è spostata di qualche giorno, ma la prova di forza del Palermo, in casa della squadra più in forma della Serie B, è una dimostrazione di strapotere, che sta portando senza patemi i rosanero a dominare il campionato.

paulo dybala

L’inevitabile vittoria del Palermo in casa del Latina è figlia di un secondo tempo in cui i rosa hanno creato almeno 7 palle gol nitide, e tre di queste trasformate in reti: apre le danze Dybala, anche oggi incontenibile, dopo il momentaneo pareggio di Paolucci, il raddoppio di Barreto, direttamente da calcio d’angolo, poi la ciliegina sulla torta, il 3-1 di Lafferty, su assist di un indomito Bolzoni.

Vittoria di squadra, il Palermo di Iachini eguaglia il proprio record di vittorie in Serie B e si regala la massima serie: appuntamento alla prossima per i festeggiamenti ‘ufficiali’, infatti, anche se il Latina (terzo) è distaccato di 18 punti e in svantaggio negli scontri diretti con il Palermo (1-2, 1-3), c’è una piccola ipotesi di arrivo a 3 a pari punti. Ma con Empoli, Palermo e Latina a pari punti (il Palermo dovrebbe perderle tutte!) i rosanero sarebbero terzi. Un punto al traguardo. Intanto godiamoci il gioco dell’11 di Iachini.

PAGELLE PALERMO

SORRENTINO 6 – Non può nulla su Paolucci. Quasi mai impegnato durante la partita.

VITIELLO 6,5 – Autorità e presenza, sostituisce Munoz nel migliore dei modi.

TERZI 6 – Forse si lascia sfuggire Paolucci, ma nel complesso sufficiente.

ANDJELKOVIC 6 – Solito mastino di difesa.

PISANO 6 – Ancora preferito a Stevanovic, il laterale mostra tanta corsa, anche se la precisione nei cross è tutt’altra cosa.

BARRETO 7 – Il centrocampo del Palermo, orfano di Maresca, è gestito con sapienza dal capitano paraguayano, che oggi trova anche il gol da calcio d’angolo.

BOLZONI 7 – Tanta corsa, a cui oggi affianca anche la precisione: suo l’assist per il 3-1 finale di Lafferty.

LAZAAR 6 – Meno presente delle altre volte, non demerita sulla propria fascia.

VAZQUEZ 7 – Insieme a Barreto ha dato un nuovo volto al centrocampo, le sue giocate sono una gioia per gli occhi.

DYBALA 7 – Un gol bellissimo, un quasi gol ancora più bello, tante giocate e tanta presenza in avanti. Ritrovato. HERNANDEZ sv.

BELOTTI 6 – Meno devastante di altre volte, schierato titolare non riesce a incidere sul match. LAFFERTY 6,5 – Il gigante nord irlandese non si tira mai indietro e trova un bel gol a chiudere il match su assist di Bolzoni.

 

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>