Pubblicato: giovedì 10 aprile 2014

Appello dei renziani alla Nicolini: “Ripensaci!”

Si rivolgono al sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, affinché  possa accettare la candidatura per le prossime elezioni europee nelle liste del Partito Democratico e di ripensarci dopo ultime dichiarazioni che vedono il sindaco di Lampedusa rinunciare alla candidatura. E’ l’appello che rivolgono le varie componenti renziane in Sicilia , e che riportiamo integralmente:

Cara Giusi Nicolini, sindaco dei siciliani, ripensaci E’ con il cuore in mano che noi giovani siciliani impegnati in politica e nel partito democratico ci sentiamo come obbligati a scriverti in queste ore così feroci e convulse, perché il tuo amaro comunicato di rinuncia alla candidatura europea rischia di toglierci la speranza e i residui entusiasmi per una battaglia, quella elettorale del 25 maggio, che dovrebbe vedere il PD e i progressisti siciliani impegnati in una battaglia cruciale per un Mediterraneo finalmente al centro del dibattito europeo, con i suoi valori e i suoi problemi, questi ultimi irrisolvibili senza una coraggiosa politica comunitaria.

382211_344294015684025_2015403154_n

Nessun candidato più di te, sindaco di frontiera con quell’ umanità così esasperata e disarmante da mamma degli ultimi che ti fece più o meno dire, contro ogni razzismo, contro ogni egoismo: “ speriamo ci siano altri sbarchi a Lampedusa perché questi ci consegnano i migranti ancora vivi ”, e nessuna storia più della tua, così pervicacemente legata alla difesa dell’ ambiente e alla lotta contro la criminalità e le speculazioni edilizie, può rappresentare al Parlamento Europeo questo nuovo umanesimo mediterraneo basato sulla solidarietà e sul disperato bisogno di legalità e difesa e rivalutazione del territorio. Ieri la diretta streaming di una rissa verbale che svilisce la politica e riduce le persone a figurine ci ha umiliato tutti, ma ti preghiamo di non permettere a una giustificata amarezza di privare te di una sfida prestigiosa e davvero meritata sul campo, e noi di un simbolo di Sicilia passionale e perbene da sostenere a spada tratta in una battaglia ideale che vale molto più di un giochino di correnti o lotte sui nomi. Per questo ti chiediamo di ripensarci e di accettare l’invito del premier e segretario Matteo Renzi a candidarti nelle liste del Partito Democratico alle prossime Elezioni Europee.

Valentina Falletta, Assemblea Nazionale Pd e membro Direzione reg Pd

Dario Chinnici, resp. politiche cittadine Pd Palermo e membro Direzione reg. Pd

Antonino Musca, responsabile organizzazione Gd Palermo e componente assemblea provinciale Pd Palermo

Giulio Seminara, Direttivo Nazionale FutureDem

Ruggero De Caro, coordinatore regionale FutureDem Sicilia

 

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>