Pubblicato: lunedì 7 aprile 2014

Crocetta pronto a varare la nuova giunta. Caos totale della politica siciliana

Rosario CrocettaDopo diversi mesi di annunci, proclami, dichiarazioni e controdichiarazioni, il presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, sarebbe pronto a nominare la sua nuova giunta. Dalle prime indiscrezioni pare che sarà Salvatore Calleri il nuovo assessore ai Rifiuti al posto del magistrato Niccolò Marino. Situazione che confermerebbe il non ingresso in giunta di Ingroia.

Tra i nuovi arrivi di Crocetta troviamo l’avvocato Giuseppe Bruno (Pd) e Antonio Fiumefreddo (Drs). All’appello mancano ancora i due nomi che dovranno essere concordati con la segreteria nazionale del Pd.

Sembrerebbero confermati, invece, gli assessori fedelissimi del Governatore, la sua ex segretaria, Michela Stancheris, e la studentessa Nelli Scilabra. Tra i confermati anche Linda Vancheri e Patrizia Valenti, dell’Udc, e Lucia Borsellino.

A dire la sua al Presidente Crocetta, arriva il giovane segretario del PD siciliano Fausto Raciti. “Il Partito democratico – commenta il segretario dei democratici – sarebbe all’opposizione di un governo fatto così”. Anche il gruppo parlamentare del M5S attacca duramente Crocetta. Per i grillini questa operazione è una farsa legata alla poltrone. Anche dall’Udc arrivano i primi dubbi.

Che l’ipotesi di una nuova giunta che possa dare uno slancio alla Sicilia sia l’ennesimo “aborto” del Governatore Crocetta?

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>