Pubblicato: mercoledì 2 aprile 2014

La Scilabra convoca gli studenti e diserta l’incontro. Arrivano le proteste

protesta scilabraSi doveva riunire oggi, presso l’assessorato all’istruzione e alla formazione, un tavolo tecnico per discutere un nuovo disegno di legge sul diritto allo studio universitario, ma l’Assessore Nelli Scilabra, che avrebbe dovuto incontrare la rappresentanza studentesca, ha disertato l’incontro.

Delusi gli studenti che chiedevano un immediato chiarimento all’Assessore Scilabra sulla vicenda dell’Ersu Palermo e sulla sua gestione da mesi in alto mare.

Il tavolo tecnico era infatti coordinato da un componente dell’ufficio di gabinetto e da un presunto consulente personale dell’Assessore all’istruzione e alla formazione. Una delegazione di circa 100 studenti, a conoscenza dell’incontro Rappresentanti – Assessore, ha voluto manifestare la propria indignazione verso l’operato di questo assessorato, che non ha ancora dotato l’Ersu di Palermo di un Presidente e quindi di una governance, rendendolo completamente paralizzato. La mancanza di Consiglio di amministrazione non permette, infatti, l’ordinaria gestione dell’ente.

Pertanto la Rappresentanza studentesca ha manifestato la necessità di un confronto pubblico, in cui gli studenti potessero ricevere le dovute spiegazioni sul perchè l’ente, dopo 16 mesi, non sia ancora stato dotato di un proprio Consiglio di Amministrazione. Inoltre, attraverso un documento, i Rappresentanti degli studenti hanno manifestato il loro dissenso a partecipare ad un tavolo tecnico in cui si discutesse solo di riforma alla legge regionale sul diritto allo studio ritenendo che le priorità fossero altre.

Gli studenti informano l’Assessore che saranno lieti di partecipare ad un nuovo tavolo tecnico in cui discutere su un nuovo disegno di legge, dopo che sarà data priorità a tutte le problematiche reali che gli studenti stanno vivendo.

Autore

-

Displaying 1 Comments
Have Your Say
  1. fabrizio scrive:

    Gli studenti lamentano tra l’altro la paralisi dell’Ersu. La replica dell’assessorato: “Tutto falso: l’associazione studentesca Run ha deciso di andare via. Scegliendo di non rappresentare gli studenti”.
    La replica continua su livesicilia

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>