Pubblicato: lunedì 10 marzo 2014

Gela, dovranno rispondere in giudizio tre dirigenti dell’Eni

GELA PetrolchimicoGela, 10 Marzo. Saranno chiamati a rispondere in giudizio domani, presso il tribunale di Gela, tre dirigenti del petrolchimico dell’Eni.

L’accusa cui dovranno rispondere è quella di aver violato l’articolo 674 del codice di procedura penale, che persegue il getto di oggetti pericolosi, in cui rientrano le “emissioni di polveri e di prodotti gassosi maleodoranti tali da causare fastidio, molestie olfattive e difficoltà respiratorie”.

Il procedimento segue le denunce di vari residenti nella vasta area contigua allo stabilimento del petrolchimico, che la procura ha unito in un unico processo.

Si costituiranno parte civile nel procedimento molte associazioni locali e ambientalistiche.

 

(fonte: ansa.it)

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>