Pubblicato: domenica 2 marzo 2014

Manifestazione No Muos, momenti di tensione chiudono il corteo pacifico

Manifestazione No Muos 1 MarzoNiscemi, 1 Marzo. Colori, gente e ideali. Questo il panorama che si offriva allo sguardo ieri, nella giornata del corteo No Muos a Niscemi. Una folla di giovani, bambini, anziani, mamme, attivisti, fotografi e giornalisti da tutta la Sicilia e oltre, che dalle 15,30 circa ha sfilato fra le strade di campagna che costeggiano la “Sughereta” di Niscemi, fino a raggiungere il cancello uno della base militare statunitense. Lungo il corteo canti e slogan contro l’attivazione del sistema MUOS, nella convinzione che chi manifesta abbia ancora la possibilità di evitare il suo funzionamento.

Non è mancata, in una giornata di partecipazione democratica, la spiacevole conclusione: infatti, all’arrivo del corteo davanti i cancelli della base, vi sono stati momenti di tensione con le forze dell’ordine che sono intervenute con i manganelli, e nella confusione derivante una donna è rimasta ferita, soccorsa in un primo tempo sul luogo e successivamente dai medici del 118, mentre un agente avrebbe riportato la frattura del setto nasale.

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>