Pubblicato: lunedì 17 febbraio 2014

Matteo Renzi è il nuovo Presidente del Consiglio

Matteo RenziRoma, 17 Febbraio. È ufficiale. Matteo Renzi accettando, come da prassi “con riserva”, il mandato dato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è il nuovo Presidente del consiglio italiano.

Adesso è il momento delle consultazioni con i partiti che accetteranno di far parte della sua squadra, dopodiché sarà chiaro se il Presidente incaricato riuscirà a formare il nuovo governo.

Nel suo primo discorso da premier, Renzi ha sottolineato come la sua designazione sia in piena linea con le direttive della costituzione italiana, contestualmente spiegando l’iter che lo vedrà, nella giornata odierna, incontrare i presidenti della camera e del senato, nonché tornare a Firenze per “svolgere i necessari adempimenti istituzionali nella mia città”. Da domani partiranno invece le consultazioni, e Renzi ha sottolineato come l’impegno che si prefigge è quello di un governo duraturo, e questo determina un tempo di consultazione di qualche giorno.

Già pronta però, una prima scaletta degli impegni:

-riforme elettorali entro il mese di Febbraio;

-questione lavoro nel mese di Marzo;

-riforma della pubblica amministrazione nel mese di Aprile;

-riforma del fisco nel mese di Maggio.

In chiusura di discorso, la rassicurazione sui suoi intenti:

“Per quello che mi riguarda”, ha concluso Renzi, “assicuro al Signor Presidente, alle forze politiche, e soprattutto agli italiani che stanno assistendo a questa crisi di governo, che metterò tutto il coraggio, l’impegno, l’energia e l’entusiasmo di cui sono capace, partendo dall’emergenza più importante, che è l’emergenza del lavoro, dell’occupazione, e in qualche modo anche della rassegnazione.

Autore

-

Clicca QUI per lasciare un commento o usa il social plugin di Facebook

XHTML: Puoi usare i seguenti tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>